Mostra: “Calabria 2009- Ricognizione Pittura”
 
Categoria: Mostre
 
Provincia: Cosenza
 
Città: Cosenza
 
Data: 04/04/2009 - 15/06/2009
 
 

Mostra: “Calabria 2009- Ricognizione Pittura”
Galleria Provinciale Santa Chiara
Via Salita Liceo Centro Storico 87100 Cosenza
Dal 4 aprile al 15 giugno 2009
Organizzazione: 
Emilo Vommaro
Associazione Culturale Onlus
The Day After
Info:0984/23592 - 349/8972300 – 0984/71030
Ingresso gratuito
Catalogo curato da Antonio Micieli

La Mostra rimarrà aperta fino 15 giugno con opere di 37 artisti calabresi.
La Mostra " Calabria 2009-Ricognizione Pittura", è la seconda iniziativa culturale che la Provincia, in collaborazione con l'Associazione "The Day After" presieduta da Franco Azzinari, organizza nella sua Galleria d'Arte all'interno dello storico ex Monastero Santa Chiara, nel centro antico della città brucia, dove sono in esposizione da oggi pregevoli tele dei maggiori artisti calabresi contemporanei, alcuni già molto apprezzati in Itale, in Europa e nel resto del mondo.
La Mostra si presenta quale vero e proprio evento: per la prima volta, infatti, i 37 artisti provenienti dalle cinque province calabresi avranno uno spazio di alta collocazione e dimensione culturale ed artistica per far conoscere ed apprezzare le loro opere. Saranno complessivamente 111 i quadri che daranno cognizione ai visitatori della loro arte e della loro evoluzione di ricerca e lavoro, ampiamente stilati attraverso esposizioni nelle varie gallerie della Calabria ed anche altrove.
Ad esporre in “Calabria 2009-Ricognizione Pittura” sono: Angelo Aligia, Franco Azzinari, Xante Battaglia, Francesco Bitonti, Maurizio Carnevali, Pino Chimenti, Carmine Cianci, Maria Credidio, Costantino Di Ciancio, Salvatore Dominelli, Francomà, Alfredo Granata, Luigia Granata, Claudio Grandinetti, Rolando Greco, Luigi Le Voci, Fulvio Longo, Pino Mainieri , Ulrico Montefiore Schettini, Ugo Pagliaro, Franco Paletta, Pepe Salvatore, Pietro Perrone, Tarcisio Pingitore, Tommaso Pirillo, Pino Procopio, Quirino Ilario, Giuseppe Rocca, Anna Romanello, Mimmo Sancineto, Luigi Spanò, Nick Spatari, Giovanni Talarico, Francesco Toraldo, Silvio Vigliaturo.
Alla manifestazione inaugurale era presente l’Assessore Regionale al Turismo e Beni Culturali Damiano Guagliardi, che ha salutato l’evento come “operazione di alto livello da potenziare assolutamente per il rilancio complessivo delle capacità artistiche locali, dell’immenso patrimonio culturale che possediamo per restituire a Cosenza e alla Calabria quelle prerogative di culla culturale che ha avuto matrice ellenica”.

 


Questo sito utilizza anche i cookie di terze parti che ci aiutano a fornire i nostri servizi, clicca su +Info per saperne di piu' o negare il consenso
Continuando sul sito o premendo su OK presti il consenso all'uso di tutti i cookie
IreSud Calabria - I Musei della Calabria in rete
Copyright 2012