Luigi Magli: Spazio Aureo - Pratica astratta di un senso
 
Categoria: Mostre
 
Provincia: Catanzaro
 
Cittą: Catanzaro
 
Data: 30/03/2011 - 24/04/2011
 
 

Il 30 marzo 2011 , alle ore 18:00, sarà inaugurata l’anteprima dell'installazione realizzata da Luigi Magli, alla presenza del Presidente della Provincia di Catanzaro Wanda Ferro.
Alberto Fiz (Direttore Artistico MARCA) e Tonino Sicoli (Direttore del MAON di Rende) presenteranno il progetto in una conversazione con l'artista.
Sarà proiettato il video ATELIER MAGLI , realizzato da Antonio Renda.

Luigi Magli è nato a Rende nel 1953, ma vive e opera a Cosenza. E’ titolare della cattedra di Pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Catanzaro e da anni manifesta il suo impegno intellettuale in direzione di una conciliazione tra le proprie radici culturali e le istanze della ricerca contemporanea.
Negli anni Ottanta ha svolto un’intensa attività artistica in Italia e all’estero con significative presenze in importanti rassegne a Basilea, Madrid, Zurigo, Graz, Roma, Bologna, Napoli. Il suo lavoro, apprezzato dalla migliore critica nazionale, è stato nel 1986 oggetto di un documentario televisivo della Rai. Nello stesso anno ha eseguito un importante ciclo pittorico nel Palazzo Municipale di Rende.
Quella di Magli è una formazione complessa: non è solo quella di un pittore che guarda e che vive l’esperienza della pittura, ma il suo rapporto con l’arte è di tipo più ampio. I riflessi e i contributi del suo lavoro d’intellettuale sono estremamente articolati e stimolanti. E’ un viaggio all’origine dei linguaggi dell’arte, non in senso generale, ma ricerca di un suo linguaggio particolarissimo.

L'installazione si potrà visitare sino al 24 aprile 2011.
Per notizie sull'artista : www.luigimagli.com
MARCA - Via Alessandro Turco, 63 - CATANZARO - tel. +39 0961 746797 - www.museomarca.com


Questo sito utilizza anche i cookie di terze parti che ci aiutano a fornire i nostri servizi, clicca su +Info per saperne di piu' o negare il consenso
Continuando sul sito o premendo su OK presti il consenso all'uso di tutti i cookie
IreSud Calabria - I Musei della Calabria in rete
Copyright 2012