cornetta da banditore
Questa č un'estrazione di sintesi dei dati catalogati.
La scheda completa realizzata secondo gli standard ICCD č disponibile sul sistema di catalogazione
 
 
Lo strumento ha una vera e propria forma di un corno, in ottone, presenta un foro per l'imboccatura a bocchino. Nella parte apicale del bocchino si presenta con un corpo assottigliato il quale man mano si allarga terminando a forma di "campana ovoidale". Sulla sua superficie sono presenti due anelli, utilizzati come passanti per munire lo strumento di un piccolo nastro che serve al suonatore come collana di supporto. Tale strumento appartiene alla categoria degli aerofoni e alla famiglia degli ottoni, affine ai semplici e primordiali corni di osso o di legno. Usato per produrre suoni, e annunciare pubblicamente un bando, il suonatore immette un flusso d'aria nel corpo dello strumento producendo il suono fondamentale con la sua serie di armonici. In Calabria tale strumento viene utilizzato principalmente per richiamare l'attenzione dei cittadini di un piccolo paese quando si presenta un evento.
 
Tipologia scheda BDM
 
Complesso monumentale Museo Civico - Pinacoteca di Rende
   
Oggetto cornetta da banditore
   
Autore artigianato popolare
   
Secolo sec. XIX fine - sec. XX inizio
Questo sito utilizza anche i cookie di terze parti che ci aiutano a fornire i nostri servizi, clicca su +Info per saperne di piu' o negare il consenso
Continuando sul sito o premendo su OK presti il consenso all'uso di tutti i cookie
IreSud Calabria - I Musei della Calabria in rete
Copyright 2012