Locri - C.da Marasà 89044 Locri RC - Tel. 0964/390023 – fax 0964/232779

Visualizza mappa

e-mail:
 
Il museo espone reperti rinvenuti nella necropolis e nelle aree sacre circostanti e materiali ritrovati nella località Centocamere.
 
 
Anno di fondazione
1971
 
Proprietà
Ministero per i beni Culturali
 
Ente proprietario
Soprintendenza beni archeologici della Calabria
 
Ente gestore
Soprintendenza beni archeologici della calabria
 
Percorso museale
Il museo espone reperti rinvenuti nella necropolis e nelle aree sacre circostanti e materiali ritrovati nella località Centocamere. Gli oggetti sono databili tra il VII ed il III sec. a.C. Questi reperti testimoniano la presenza greca in Calabria, attraverso l’esistenza della colonia greca di Lokroi , fondata nel VII sec. a.C. e che segna con la sua penetrazione sul territorio, un processo di evoluzione sociale, culturale ed artistica, notevole. Il museo offre un percorso davvero suggestivo, attraverso i suoi reperti che testimoniano appunto, la storia di una colonia greca in terra di Calabria.
 
Informazioni sede
Il museo si trova nell’area archeologica della colonia greca e sorge vicino ad un deposito votivo in onore di Zeus fulminante. Inaugurato nel 1971, espone i reperti degli scavi più recenti poiché i primi rinvenimenti si trovano collocati nel Museo nazionale di Reggio Calabria.
 
Sale espositive
Sono dodici le sale espositive , divise su due piani.
 
Idoneità sale
Buone
 
Tipologia museo
Archeologico
 
Tipologia beni museali
Archeologia
 
Stato conservazione reperti
Buono
 
Criteri esposizione reperti
Topografico
 
Orario di apertura al pubblico
Dalle 9.00 alle 19.00 chiuso lunedì; costo del biglietto € 2 ,Gratuito minori di anni 18 e adulti over 65.
 
Apertura manifestazioni
 
Esposizioni occasionali periodiche
 
Media annua visitarori
Circa 24.000
 
Mese maggior affluenza
 
Responsabile struttura
Dr. Claudio Sabbione
 
 
 
Servizi disponibili
 
Servizio didattico
Collaborazioni interistituzionali
Accesso Handicap
Servizi igienici
   
 
  Matrice per figura femminile di offerente
   
 
  Arula (altarino) fittile con Nike alata
   
 
  Arula (altarino) fittile con zoomachia
   
 
  Testa con ricca acconciatura di grande recumbente
   
 
  arula con quadriga in corsa
   
 
  Figura nuda seduta/ Afrodite
   
Questo sito utilizza i cookie per analizzare il traffico, altre info
Continuando sul sito o cliccando su OK presti il consenso all'uso di tutti i cookie
IreSud Calabria - I Musei della Calabria in rete
Copyright 2012